AUSTRALIAN SHEPHERD standard

LO STANDARD DI RAZZA:

FCI-Standard N°342/ 05.06.2009 / GB

 

AUSTRALIAN SHEPHERD

(Pastore Australiano)

 

ORIGINI : U.S.A.

 

DATA DI PUBBLICAZIONE DELLO STANDARD ORIGINALE IN VIGORE: 26.03.2009

 

UTILIZZO: cane da pastore per fattoria e ranch.

 

CLASSIFICAZIONE FCI: Gruppo 1 – cani da pastore e Bovari (escluso Bovari svizzeri)

Sezione 1 Razza non sottoposta a prova di lavoro.

 

ASPETTO GENERALE

L’ Australian Shepherd è ben equilibrato, leggermente più lungo che alto, di media taglia ed ossatura, con colorazioni che offrono varietà ed individualità.

E’ attento e vivace, flessibile e agile, solido e muscoloso in modo armonico.

Ha un pelo moderatamente lungo e privo di ruvidezza.

Può nascere con coda mozza o lunga, in alternativa può essere tagliata.

 

PROPORZIONI IMPORTANTI

Misurando dallo sterno alle parte posteriore della coscia e dal garrese a terra, l’Australian Shepherd è leggermente più lungo che alto.

Solidamente costruito con moderata ossatura.

La struttura del maschio riflette mascolinità senza grossolanità.

La femmina appare femminile senza avere l’ossatura leggera.

 

TESTA:

La testa è di taglio netto, forte ed asciutta. Nell'insieme le dimensioni devono essere proporzionate alla corporatura.

 

 

REGIONE CRANIALE

 

CRANIO:

parte superiore piatta o leggermente bombata. Può essere presente una lieve protuberanza occipitale. Lunghezza e larghezza sono uguali.

STOP:

moderato e ben definito.

 

REGIONE FACCIALE

 

NASO: I soggetti blue merle e neri ( bi e tricolore ) hanno naso e labbra pigmentati neri. I soggetti red merle e rossi (bi e tricolore) hanno naso e labbra pigmentate color fegato. Nei soggetti merle (sia blue che red) sono ammesse piccole macchioline rosa che, comunque, non dovranno eccedere oltre il 25% della superficie del naso nei cani con più di 1 anno di età, poiché ciò è difetto grave.

MUSO:  i soggetti blue merle e neri ( bi e tricolore ) hanno naso e labbra pigmentati neri. I soggetti red merle e rossi (bi e tricolore) hanno naso e labbra pigmentate color fegato. Nei soggetti merle (sia blue che red) sono ammesse piccole macchioline rosa che, comunque, non dovranno eccedere oltre il 25% della superficie del naso nei cani con più di 1 anno di età, poiché ciò è difetto grave.

MASCELLE/DENTI: dentatura completa con forti denti bianchi con chiusura a forbice, è consentita la chiusura a tenaglia.

OCCHI : marroni, blu, ambra e qualsiasi variazione o combinazione di questi colori comprese chiazze, macchie e marmorizzazioni. Di forma a mandorla non sporgenti né infossati. I soggetti blue merle e neri (bi e

tricolore) hanno pigmentazione delle palpebre nera. I soggetti red merle e rossi (bi e tricolore) hanno pigmentazione delle palpebre color fegato.

ESPRESSIONE : denota attenzione e intelligenza, prontezza e desiderio. Lo sguardo deve essere acuto ma amichevole.

ORECCHIE : triangolari, di medie dimensioni e spessore, attaccate alte sulla testa. In piena attenzione sono portate in avanti o di lato a rosa.

COLLO : forte, di moderata lunghezza, leggermente arcuato a ridosso della nuca, ben inserito nella spalla.

 

 

 

CORPO

 

LINEA SUPERIORE : schiena dritta e forte, orizzontale e stabile dal garrese alla giunta femorale.

GROPPA : moderatamente inclinata.

TORACE : non ampio ma profondo con il punto più basso all'altezza del gomito.

COSTOLE : ben discese e lunghe, né a forma di barile né a formare la schiena piatta.

LINEA INFERIORE E VENTRE : sale leggermente verso il posteriore.

CODA : dritta, naturalmente lunga o naturalmente corta o mozzata ( nei paesi dove questa pratica non è vietata). Se naturalmente corta o mozzata non deve superare i 10 cm. di lunghezza.

 

ARTI

 

TRENO ANTERIORE

 

SPALLE : scapole lunghe, piatte, abbastanza ravvicinate al garrese e ben inclinate. Il braccio, la cui lunghezza deve essere pressoché simile alla lunghezza della scapola, forma un’angolo quasi retto con la linea della spalla con zampe dritte e perpendicolari al terreno.

ZAMPE : forti e robuste. Ossa forti, ovali piuttosto che rotonde.

METACARPO (pasturale) : di media lunghezza e leggermente inclinato. Il quinto dito deve essere rimosso.

PIEDI : ovali e compatti, dita unite con punte ben arcuate. Cuscinetti spessi ed elastici.

 

TRENO POSTERIORE

 

ASPETTO GENERALE : L’ampiezza del treno posteriore è uguale a quella del treno anteriore e delle spalle. L’angolazione dell’anca e del femore corrisponde all'angolazione della spalla e formano approssimativamente un’angolo retto.

GINOCCHIO : chiaramente definito.

ATTACCATURA DEI GARRETTI : moderatamente curvo.

GARRETTI : corti, perpendicolari al terreno e paralleli tra loro visti da dietro. Gli speroni devono essere rimossi.

PIEDI : ovali e compatti, dita unite con punte ben arcuate. Cuscinetti spessi ed elastici.

 

 

 

 

MOVIMENTO L’Australian Shepherd ( Pastore Australiano ) ha un’andatura liscia, libera e fluente. Mostra grande agilità di movimento con un passo ben bilanciato che copre molto terreno. Sia le zampe anteriori che le posteriori vengono mossedritte e parallele rispetto alla linea cantrale del corpo. Con l'aumentare della velocità i piedi (anteriori e posteriori) convergono verso la linea centrale baricentrica del cane mentre la schiena rimane dritta e stabile. L'Australian Shepherd ( Pastore Australiano ) deve essere agile e in grado di cambiare o alternare repentinamentel'andatura. MANTELLO Di media tessitura, liscio o ondulato, resistente alle intemperie e di media lunghezza. Il sottopelo varia in quantità col cambio delle stagioni. Il pelo è corto e liscio sulla testa, sulle orecchie, nella parte anteriore delle zampe anteriori e sotto i garretti. la parte posteriore delle zampe anteriori e la culottes. C'è una moderata criniera e frange più pronunciata nei maschi che nelle femmine.COLORE : blue merle, nero, red merle e rosso tutti con o senza focature e/o parti bianche, senza alcun ordine di preferenza. La linea del collare bianco non deve superare il garrese. Il bianco è accettabile sul collo (sia in parte che come collare intero), sul petto, zampe, sulla parte anteriore del muso, lista bianca sulla testa e relative estensioni nella parte inferiore che non debordino più di 10 cm. dalla linea del gomito. Il bianco sulla testa non deve essere predominante, gli occhi devono essere interamente contornati da colore e pigmento. E' caratteristica dei mantelli merle diventare più scuri con l'avanzare dell'età. TAGLIA ALTEZZA AL GARRESE :l'altezza preferita per i maschi è 51- 58 cm.per le femmine è 46 - 53 cm. La qualità non deve essere sacrificatain favore della taglia. 

 

 

 

DIFETTI

 

Qualsiasi deviazione dai punti precedenti dovrebbe essere considerato un difetto e, per la decisione della

gravità dello stesso deve essere considerata la proporzione tra sua gravità e il suo effetto sulla salute e sul

benessere del cane.

 

 

DIFETTI GRAVI

 

Orecchie a punta e orecchie pendenti, mantelli non tipici.

 

Curiosità: È da sapere e ricordare che l'accoppiamento di due soggetti Merle (sia che essi siano blu merle o red merle) è vivamente sconsigliato e porta ad avere una percentuale di cuccioli con gravi problemi di cecità, sordità oltre ad avere il manto completamente fuori standard con prevalenza di bianco con mucose e tartufo depigmentati.

 

DIFETTI DA SQUALIFICA

 

Aggressività o estrema timidezza. Prognatismo o enognismo che superino i 3 millimetri. La mancanza di contatto causata da incisivi centrali corti in una chiusura altrimenti corretta, non deve essere considerato prognatismo. Denti rotti o persi per cause accidentali non devono essere penalizzati. Spruzzi bianchi all'interno del colore del corpo, più precisamente spruzzi di bianco sul colore tra il garrese e la coda e lateralmente tra i gomiti e il quarto posteriore. Ogni cani che mostra anormalità fisiche o comportamentali dovrebbe essere squalificato.

 

NB: I maschi devono avere due testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.

 

 

 

 

IL PEDIGREE

 

Il pedigree è l'unico documento in grado di attestare l'effettiva appartenenza del nostro amico quadrupede alla razza dichiarata.

 

All'atto dell'acquisto quindi il pedigree ci tutela contro le truffe e viene sempre ceduto insieme al passaggio di proprietà.

 

Per poter registrare un cucciolo presso il "Libro delle Origini" è necessario che entrambi i genitori siano stati registrati a loro volta e siano in possesso del pedigree sul quale viene riportato l'albero genealogico dell'animale fino a diverse generazioni indietro, allo scopo di tener traccia della linea di sangue.

 

Tuttavia è importante sottolineare che anche un privato non iscritto ad alcuna associazione canina può fare richiesta di pedigree per i suoi cuccioli, a patto che essi provengano da genitori registrati.

 

Si noti che la vendita di animali di razza senza pedigree è vietata per legge (D.L.G. 529/1992: ART. 5, comma 1) ed è fatto divieto a livello europeo la vendita di cuccioli con pedigree nei negozi di animali.

Australian Shepherd e Lapinkoira Kennel

realizzazione sito&grafica : SoundLive.com

Allevamento Of Bull's Angel di Barbara Ferramosca allevamento riconosciuto ENCI e FCI

Australian Shepherd e Lapinkoira kennel - 42028 Poviglio - Reggio Emilia

TEL. 320 0259690

MAIL angybull@libero.it

FACEBOOK Australian Shepherd allevamento "of Bull's Angel"

YOUTUBE Allevamento Of Bull's Angel

Partita iva 02734980358